L’Associazione culturale Calabria in armi “Per la Patria” nasce il 12 gennaio 2007 ad opera di tre appassionati cultori di avvenimenti storici, con il pallino della ricerca e della voglia di realizzare.

Si prefigge lo scopo di studiare, valorizzare e diffondere i fatti storici, con particolare riferimento a quelli di carattere militare, promuovendone un’ampia conoscenza e mantenendo la memoria sugli accadimenti storici che hanno avuto per protagonisti persone, gruppi, Reparti e Enti militari.

Intende promuovere,  (anche in collaborazione con privati cittadini, gruppi, associazioni, Enti  e organizzazioni pubbliche) iniziative di studio aventi per oggetto temi di carattere storico, militare, letterario, educativo, formativo, culturale e  sociale; organizzare  manifestazioni, convegni, dibattiti, mostre e ricerche di ogni tipo; stipulare convenzioni e collegamenti con Enti pubblici e associazioni private per iniziative nei vari settori d’interesse; gestire e organizzare centri documentali, centri di ricerca, catalogazione, valorizzazione e studio su reperti, cimeli, monumenti, archivi  fotografici pubblici e privati, beni culturali, nel rispetto soprattutto della Legge 7 marzo 2001 “Tutela del patrimonio storico della “Grande Guerra”.

Desiderio preminente è anche la stesura di libri e pubblicazioni e la realizzazione di audiovisivi.