La Cappella Imbriani Poerio è stata dichiarata Monumento Nazionale con R. D. n.° 65 del 23 gennaio 1930. La Fondazione Vittorio Imbriani, l’Assessorato alla Cultura di Pomigliano d’Arco, l’Assessorato alla Cultura del Comune di Montesarchio, il Comitato Provinciale di Caserta dell’Istituto per la Storia del Risorgimento Italiano, l’Associazione Culturale Alessandro Poerio, la Società Napoletana di Storia Patria, il Museo Nazionale del Sannio Caudino, il Coordinamento Nazionale delle Associazioni Risorgimentali e il Nuovo Monitore Napoletano organizzano per domenica 26 gennaio, alle ore 10.00, una “Visita guidata” al Monumento situato nel Cimitero di Pomigliano d’Arco, con un successivo momento di approfondimento presso la Sala delle Capriate de “La Distilleria – Culture District” di Via Roma a Pomigliano d’Arco.

Aderiscono all’iniziativa l’Associazione Mazziniana Italiana, il Gruppo Facebook LGSR (Libertà-Giustizia Sociale-Responsabilità), l’Associazione Ideacolo e Blu Parthenope Eventi. Tra i partecipanti saranno presenti: Franca Trotta, Assessore alla Cultura del Comune di Pomigliano d’Arco; Morena Cecere, Assessore alla Cultura del Comune di Montesarchio; Elio Caiazzo, Presidente della Fondazione Vittorio Imbriani; Ferdinando Creta, Direttore del Museo Archeologico del Sannio Caudino; Anna Poerio, Presidente dell’Associazione Culturale Alessandro Poerio e Vicepresidente per il Sud del Coordinamento Nazionale delle Associazioni Risorgimentali; Nicola Terracciano, Presidente del Comitato Provinciale di Caserta dell’Istituto per la Storia del Risorgimento Italiano; Antonella Orefice, Direttrice del Nuovo Monitore Napoletano; Paolo Guerriero, Presidente dell’Associazione Mazziniana Italiana – Sezione di Napoli; Biagina Laudanna, Presidente dell’Associazione Ideacolo; Silvana Guida, Presidente di Blu Parthenope Eventi.

La Cappella Gentilizia custodisce i resti di Carlo Poerio, di Giuseppe Poerio e della moglie Carolina Sossigergio, di Paolo Emilio Imbriani con la moglie Carlotta Poerio ed i loro figli Vittorio, Giorgio, Matteo Renato Imbriani Poerio, illustri esponenti della Famiglia di Patrioti, che nel giudizio di Benedetto Croce rappresenta“una famiglia insigne, tra quelle italiane del Risorgimento, per costanza di pensieri e per incessante fervore di opere e di sacrifici nelle sue tre generazioni, ma soprattutto per la profonda interiorità morale del suo abito di vita, per la schiva austerità del suo alto sentire.”

26 gennaio, Pomigliano d’Arco – Visita guidata al Sepocreto Imbriani Poerio
Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.