In programma per martedì 12 ottobre, a partire dalle 16.30, la conferenza online intitolata “Latte e lacrime. Immagini e testimonianze della emigrazione delle balie” organizzato dal Museo del Risorgimento di Lucca in collaborazione con il Museo Paolo Cresci per la storia dell’Emigrazione italiana.
A moderare gli interventi sarà Luciano Luciani, responsabile scientifico del Museo del Risorgimento di Lucca, presidente del Comitato lucchese per la promozione dei valori risorgimentali e coordinatore dell’iniziativa, che introdurrà la figura dalle balie a partire dall’Ottocento e l’attività sociale da loro svolta in particolare durante l’epoca risorgimentale e presidente del Seguirà l’intervento di Ave Marchi, presidentessa della Fondazione Paolo Cresci per la storia dell’emigrazione italiana che illustrerà l’attività delle balie, diffuse localmente soprattutto ad Altopascio e in Garfagnana e molto apprezzate anche in altri territori e fuori dalla Toscana, il loro importante ruolo all’interno delle famiglie dell’epoca tra cure materne e sostegno sociale, emancipazione e sofferenza.
Interverrà inoltre alla conferenza Pietro Paolo Biagioni, direttore del Museo Paolo Cresci per la Storia dell’Emigrazione, che approfondirà il particolare fenomeno migratorio che interessò il nostro territorio provinciale, arricchendo i contenuti sulla storia e il ruolo sociale delle balie, silenziose protagoniste della vita risorgimentale e post risorgimentale.

L’evento fa parte del ciclo di conferenze “Sorelle d’Italia: Anita e le altre” promosso dal Museo del Risorgimento di Lucca in collaborazione con il Comitato lucchese per la promozione dei valori risorgimentali.
Per garantire una maggiore partecipazione e rispettare, al tempo stesso, le norme anti-covid, la conferenza sarà trasmessa online in diretta sulla pagina Facebook della Provincia di Lucca alle ore 16.30 di martedì 12 ottobre (www.facebook.com/ProvinciadiLucca).
Per informazioni si può scrivere all’indirizzo mail:museorisorgimento@provincia.lucca.it

12 ottobre – Incontro online “Lacrime e latte. Immagini e testimonianze della emigrazione delle BALIE”
Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.